Liposuzione e Addominoplastica: La Combinazione per una Silhouette da Sogno

Tra gli interventi degli interventi di rimodellamento del corpo la combinazione di  liposuzione e addominoplasticarisulta come una delle procedure più richieste a livello mondiale.

La crescente popolarità di questi interventi è alimentata dal desiderio di molte persone di ottenere un corpo snello e definito liberandosi definitivamente del grasso addominale in eccesso e della pelle flaccida.

Una pancia cadente causa sia disagi fisici che problemi psicologici incidendo profondamente sull’autostima e sul benessere generale.

L’accumulo adiposo e la pelle rilassata, spesso risultato di gravidanze o significative perdite di peso, possono dare origine a una serie di complicazioni, tra cui rilassamenti addominali e una silhouette meno definita.

Per questo motivo sempre più persone decidono di combinare l’intervento di liposuzione a quello di addominoplastica per asportare il grasso e la pelle in eccesso, rimodellando così la figura e restituendo tensione alla parete addominale.

Nel corso di questo articolo, grazie all’esperienza e alla competenza del Dott. Pietro Campione, chirurgo esperto specializzato in liposuzione, esploreremo in profondità le peculiarità di questi interventi chirurgici, analizzando come possono essere combinati per ottenere risultati naturali.

Discuteremo inoltre delle potenziali complicanze e dei tempi di recupero, fornendo una guida completa per chi sta considerando questa opzione chirurgica come via per raggiungere il corpo desiderato, permettendo di vivere una vita più felice e soddisfatta.

Quando ricorrere alla chirurgia plastica per avere una pancia piatta

L’addome rappresenta una delle zone più critiche del corpo, sia per gli uomini che per le donne. È qui che tendono a depositarsi adiposità localizzate, accumuli di grasso superfluo e altri inestetismi che possono diventare una fonte di disagio e insoddisfazione.

Questi problemi, che spaziano dal rilassamento cutaneo all’eccesso di cute e tessuto sottocutaneo, fino alle smagliature, sono tra gli inestetismi più odiati da tutti.

Sono molte le situazioni in cui questi inestetismi dell’addome possono creare disagio e imbarazzo, ad esempio come quando si va al mare e si deve scoprire la pancia, o quando si indossa un abito aderente e si notano quei rotolini di grasso che sbordano dalla silhouette o quanto i pantaloni che si chiudono a fatica.

Capita spesso che nonostante gli sforzi fatti attraverso diete e attività fisica regolare scolpire l’addome come desiderato sembra un’impresa irraggiungibile, portando anche a una perdita di autostima.

Ecco che a questo punto una soluzione può essere rivolgersi alla chirurgia.

Spesso, i pazienti che ricorrono a queste procedure sono donne che hanno vissuto una gravidanza, individui che hanno subito significativi cambiamenti di peso a seguito di una cura dimagrante, o coloro che hanno affrontato altre circostanze che hanno portato a problemi come l’addome pendulo, una parete muscolare non più tonica, o la presenza di ernie ombelicali.

Potrebbe intesserti: Liposuzione dopo la gravidanza

La combinazione degli interventi di liposuzione e addominoplastica può offrire una soluzione definitiva a queste problematiche estetiche.

Addominoplastica

Un addome rilassato, accompagnato da accumuli di pelle e grasso superfluo, può spesso ostacolare l’obiettivo di molti individui di raggiungere la silhouette perfetta.

L’addominoplastica è un intervento di chirurgia estetica che mira a rimuovere l’eccesso di grasso e pelle dall’addome per migliorarne l’aspetto, se necessario, il riposizionamento dell’ombelico per un risultato più naturale e armonioso.

Durante l’intervento, il chirurgo rimuove la pelle e il grasso in eccesso dalla parte inferiore e centrale dell’addome e stringe i muscoli addominali.

È importante notare che l’addominoplastica è un intervento chirurgico importante che comporta rischi e possibili complicazioni e dovrebbe essere preso in considerazione solo dopo una consultazione approfondita con un chirurgo plastico qualificato ed esperto.

Come si svolge la procedura?

L’addominoplastica viene eseguita sotto anestesia generale, con una durata approssimativa di 2-3 ore. Il periodo di recupero post-operatorio è di circa 2-3 settimane, durante le quali il paziente è tenuto a indossare una guaina compressiva.

Questo aiuta a facilitare l’adesione della pelle ai muscoli sottostanti, conferendo una nuova tonicità all’addome.

Desideri approfondire: Addominoplastica

È possibile combinare liposuzione e addominoplastica?

Assolutamente sì. Prima di esplorare come integrare queste due procedure, diamo un’occhiata più da vicino alla liposuzione o liposcultura per comprendere meglio le sue caratteristiche e benefici.

Liposuzione o Liposcultura

Depositi di grasso in aree specifiche come fianchi, addome e gambe, oltre a braccia, ginocchia e caviglie, possono essere efficacemente affrontati attraverso una procedura di liposuzione o liposcultura.

La liposuzione è un intervento di chirurgia estetica che mira a rimuovere il grasso in eccesso resistente a dieta ed esercizio fisico.

La liposuzione utilizza una tecnica per aspirare ed eliminare il grasso corporeo in settori specifici del corpo.

Come si svolge la procedura?

Durante l’intervento, il chirurgo effettua delle incisioni nella zona da trattare e utilizza un’apposita cannula per aspirare il tessuto adiposo in eccesso. La liposuzione viene solitamente eseguita sotto anestesia locale o generale, a seconda del numero di punti da trattare e delle condizioni del paziente.

Il grasso viene aspirato tramite l’utilizzo di apposite cannule.

La liposuzione è un intervento ambulatoriale che si effettua con anestesia locale, eliminando la necessità di punti di sutura e, di conseguenza, non lascia segni visibili. Il periodo di recupero post-operatorio è di circa 2-3 settimane, durante le quali il paziente dovrà indossare un bendaggio compressivo elastico. Questo aiuta la pelle a conformarsi ai nuovi contorni del corpo, regalando una silhouette più snella e definita.

Desideri approfondire: Liposuzione

Lipoaddominoplastica la combinazione dei due interventi

La lipoaddominoplastica è un procedimento chirurgico rivoluzionario che mira a trasformare e rivitalizzare l’area addominale.

Durante questa procedura, viene preservata la struttura essenziale dell’addome, inclusi i principali vasi sanguigni e nervi, garantendo così una minore incidenza di complicazioni e una ripresa post-operatoria più rapida.

Il segno distintivo di questa operazione è una cicatrice discretamente posizionata nella regione sovrapubica, simile, ma leggermente più estesa, a quella lasciata da un intervento cesareo, che rimarrà nascosta sotto l’abbigliamento intimo.

Il cuore di questa procedura è la fase di vibroliposcultura, un’evoluzione della liposuzione tradizionale, che si concentra sull’eliminazione mirata del tessuto adiposo addominale. Questa fase, che precede la rimozione della pelle in eccesso che va dall’ombelico al pube, utilizza cannule sottili e meno invasive, garantendo un’approccio più delicato e sicuro.

Questa metodologia avanzata non solo riduce significativamente le dimensioni dell’addome, conferendogli un aspetto più snello e armonioso, ma può anche estendersi alle aree dei fianchi, permettendo una riduzione complessiva di almeno due taglie.

Il risultato è una trasformazione totale dell’addome, che appare più giovane, teso e affinato, promettendo una silhouette corporea più piacevole e definita.

Vantaggi della Lipoaddominoplastica

  • Rimodellamento completo: Con un solo intervento chirurgico, è possibile ottenere una trasformazione completa della silhouette. L’addominoplastica conferisce un addome più piatto e tonico, mentre la liposuzione può migliorare altre aree come fianchi, schiena, e cosce, conferendo un aspetto più atletico e proporzionato.
  • Riutilizzo del grasso asportato: Il grasso rimosso attraverso la liposuzione può essere riutilizzato per aumentare il volume in altre aree, come glutei e seno, attraverso la tecnica del lipofilling.
  • Risparmio economico: Combinando i due interventi, i pazienti possono risparmiare sul costo totale, pagando una sola volta per la chirurgia.

Liposuzione e Addominoplastica: a chi rivolgersi

Quando si tratta di intraprendere un percorso chirurgico così significativo e trasformativo come la lipoaddominoplastica, è fondamentale affidarsi a mani esperte e competenti.

In questo contesto il Dott. Campione è impegnato a fornire un servizio che va oltre la semplice operazione chirurgica. Dal primo incontro, si impegna a comprendere a fondo le esigenze e le aspettative di ogni individuo, guidandolo passo dopo passo attraverso ogni fase del percorso chirurgico. La sua priorità è garantire che ogni paziente si senta ascoltato, supportato e, soprattutto, soddisfatto del risultato finale.

Il dott. Campione è a disposizione per coloro che sono alla ricerca di una trasformazione corporea significativa e desiderano intraprendere un viaggio verso una nuova.

Per avere maggiori informazioni o fissare un appuntamento chiama al +39 0574 58 44 53 o inviarci una mail
pietrocampione@gmail.com

Dott. Pietro Campione

Il dott. pietro campione è un medico chirurgo iscritto all’ordine dei medici, chirurghi e odontoiatri di prato con il numero di iscrizione 1.168, è socio ordinario della s.i.c.p.r.e. (società italiana chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica) e socio ordinario dell’ aicpe (associazione italiana di chirurgia plastica estetica).

Laureatosi in medicina e chirurgia si è successivamente specializzato in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica presso l’Università degli studi di Firenze col massimo dei voti e lode. E’ stato ammesso come residente interno presso la Clinica Planas di Barcellona (Spagna), dove ha potuto affiancare i migliori chirurghi plastici internazionali durante un anno di fellowship interamente dedicata alla chirurgia estetica del viso e del corpo.

Ti Potrebbe
Interessare

miglior chirurgo mastoplastica riduttiva

NEWS 22/02/2024

Miglior chirurgo mastoplastica riduttiva in Italia: chi è e come contattarlo

Se ti ritrovi spesso a riflettere sul tuo…

Leggi tutto
diminuire il volume del seno

NEWS 10/02/2024

Come diminuire il seno: Guida Completa aggiornata 2024

La decisione di ridurre le dimensioni del seno…

Leggi tutto
ptosi palpebrale

NEWS 03/02/2024

Ptosi palpebrale: guida completa su cause, sintomi e trattamenti

La ptosi palpebrale, comunemente conosciuta come abbassamento delle…

Leggi tutto

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o una visita specialistica. Per avere infomazioni precise su un intervento chirurgico o su un trattamento di medicina estetica è necessario fissare una visita con il Dottor Pietro Campione per avere maggiori informazioni. Leggi il discalimer