Addominoplastica

Cos’è la Addominoplastica

L’ addominoplastica è un intervento di chirurgia estetica che consente di eliminare la pelle in eccesso e il grasso sottocutaneo presenti a livello addominale, nel contempo è possibile avvicinare i muscoli retti sottostanti per ottenere una migliore definizione dei fianchi.

Grazie all’intervento di addominoplastica è possibile donare un aspetto più compatto e tonico alla regione addominale che ha subito un rilassamento cutaneo o un rilassamento muscolo-cutaneo.

La mini-addominoplastica è un intervento molto simile all’addominoplastica tradizionale ma che comporta una la correzione della pelle cadente nella sola porzione compresa tra il pube e l’ombelico e che da origine a una cicatrice più corta e meno visibile.

Questo intervento mini invasivo è idoneo nei casi in cui il paziente abbia bisogno di una leggera asportazione, in quanto la pelle e il grasso in eccesso sono presenti solo nella parte bassa della pancia in poca quantità e non è presente un rilassamento della parte muscolare addominale.

Prenota una visita
addominoplastica

Chi è il paziente ideale

L’addominoplastica è l’intervento ideale per gli uomini e le donne che presentano un eccesso di grasso e di cute a livello addominale in cui la pancia risulta cadente e grinzosa, molto spesso segnata da smagliature, a seguito di una gravidanza o di un dimagrimento repentino.

Anche i pazienti che hanno una pelle poco elastica e presentano una pelle svuotata e cadente sono candidati ideali all’intervento di addominoplastica, come ad esempio persone che hanno rimosso l’adipe tramite liposuzione o lipoaspirazione.

Durata del trattamento

Circa 1 – 5 ore

Post Intervento

Sia l’intervento di mini addominoplastica sia quello di addominoplastica completa prevedono un decorso post operatorio.

Dopo l’operazione verranno applicati dei drenaggi per evitare l’insorgere di coaguli; i drenaggi saranno rimossi dopo circa 48-72 ore dopo l’intervento.

La medicazione con cerotti verrà successivamente con una guaina elastica che ha la funzione di proteggere la zona e di aiutare il corpo ad abituarsi alla nuova forma data dal chirurgo.

Il recupero completo è previsto in circa 3 – 4 settimane.

Risultati dell’intervento di Addominoplastica

I risultati che si ottengono con un addominoplastica, con una mini-addominoplastica o con una lipo-addominoplastica sono permanenti, definitivi e stabili nel tempo.

Ovviamente dopo l’intervento il paziente continua a subire il naturale processo di invecchiamento e questo potrebbe richiedere un secondo ritocco negli anni a venire.

Per mantenere i risultati ottenuti il più a lungo possibile si consiglia di adottare uno stile di vita sano, un’alimentazione corretta e praticare sport.

Perché affidarsi
al dott. Campione

chirurgo pietro campione
  • Il Dott. Campione esegue interventi di Addominoplastica e Mini Addominoplastica a Firenze presso il Centro Chirurgico Fiorentino Via del Ferrone 5  a Firenze.
  • La clinica è completamente attrezzata per il Day Surgery
    un’equipe affiatata da quasi 10 anni, sterilizzazione interna, un anestesista rianimatore in equipe sempre disponibile per il paziente.
  • Strumentario chirurgico personale e di livello superlativo permettono di eseguire interventi con il massimo comfort per i pazienti e con tempi di recupero molto rapidi
  • Assistenza h24, perché il trattamento non si conclude con l’uscita dalla Clinica

Pre operatorio

Prima di effettuare l’intervento di addominoplastica è necessario effettuare una visita specialistica molto accurata che consente al chirurgo di effettuare gli esami necessari per verificare lo stato di salute della paziente.

Sia per l’addominoplastica che per la mini-addominoplastica sono necessari gli esami ematochimici nonché un elettrocardiogramma ed una ecografia della parete addominale con lo studio dei muscoli retti dell’addome per valutare eventuali diastasi dei muscoli retti.

Grazie all’ecografia si potrà verificare l’eventuale presenza di porte erniarie e laparoceli e se il paziente si sia già sottoposto a interventi chirurgici addominali precedentemente.

Come avviene l’intervento di Addominoplastica

La mini-addominoplastica è un intervento meno invasivo di un addominoplastica e può essere effettuato in anestesia locale in sedazione cosciente.

L’addominoplastica e la lipo-addominoplastica vengono invece effettuate in anestesia spinale o in anestesia generale.

Durante l’intervento il chirurgo pratica delle incisioni a livello addominale per asportare la pelle e l’adipe in eccesso.

Nella mini-addominoplastica le incisioni vengono effettuate a pochi centimetri dalla zona pubica mentre nell’addominoplastica e nella lipo-addominoplastica le incisioni si possono estendere anche oltre l’ombelico a seconda della quantità di grasso e di pelle da rimuovere.

È importante sapere che a causa della rimozione della cute nell’intervento di addominoplastica viene effettuato anche un riposizionamento dell’ombelico in modo da collocarlo nella sua posizione naturale.

Durante l’intervento il chirurgo procede al rimodellamento della parte muscolare addominale e alla correzione di una possibile diastasi dei muscoli retti addominali (una protrusione dei visceri addominali sulla linea mediana).

L’intervento chirurgico di addominoplastica richiede nella maggior parte dei casi 4 passaggi ben definiti:

  1. Il primo riguarda l’anestesia, ed in tal caso i farmaci vengono somministrati per il massimo comfort durante le procedure chirurgiche. Le scelte includono la sedazione per via endovenosa e l’anestesia generale. Il tuo chirurgo plastico ti consiglierà la scelta migliore per te anche dopo aver valutato la tua anamnesi.
  2. Il secondo passaggio viene definito di incisione, e consiste nel caso dell’addominoplastica completa in un taglio orizzontale nell’area compresa tra l’attaccatura dei peli pubici e l’ombelico.La sagoma e la lunghezza del taglio sarà determinato dalla quantità di pelle da rimuovere. Una volta che la parte addominale viene sollevata, i muscoli sottostanti verranno trattati dal chirurgo. Tuttavia potrebbe essere necessaria una seconda incisione intorno all’ombelico per rimuovere la pelle in eccesso nella zona corrispondente all’addome superiore. La pelle in eccesso in tal caso viene tagliata e quella rimanente va suturata, e nel contempo viene creata una nuova apertura per l’ombelico che una volta estratto in superficie va suturato nella nuova posizione.
  3. Il terzo passaggio di un intervento di addominoplastica prevede invece la chiusura delle incisioni. Nello specifico il chirurgo interviene con suture, adesivi per la pelle, nastri o clip.
  4. Infine non ci resta che analizzare il quarto e conclusivo passaggio fondamentale richiesto da un intervento di addominoplastica. In questo caso si tratta di vedere i risultati; infatti, l’operazione comporterà un contorno addominale decisamente più piatto e maggiormente aderente, quindi più proporzionato al tuo tipo di corpo e al relativo peso.

Risultato
Addominoplastica

Addominoplastica prima dell'interventoAddominoplastica dopo l'intervento

Costo Addominoplastica

Il costo medio di una Addominoplastica oscilla tra le 7500 e i 10.000 euro, questo prezzo è all-inclusive e comprende:

  • Visita anestesiologica;
  • Intervento in Clinica Day-Surgery;
  • Controlli post intervento;
  • Non sono compresi la prima visita specialistica né le analisi ematiche e diagnostiche per valutare l’idoneità del paziente;

Informazioni aggiuntive su l’intervento di addominoplastica

Questo intervento può richiedere da una a cinque ore, e potrebbe quindi essere necessario pernottare in clinica a seconda del caso.

Per quanto riguarda invece le eventuali complicazioni post operatorie, va altresì aggiunto che potrai lamentare dolore e gonfiore nei giorni successivi all’intervento.

Il medico prescriverà comunque il farmaco adatto, e ti dirà come gestire al meglio il dolore che tuttavia potresti avere per qualche giorno o al massimo per una setimana.

Ovviamente i problemi sono maggiori per chi è affetto da alcune patologie croniche come ad esempio diabete, malattie cardiache, polmonari o epatiche.

Potrebbe inoltre verificarsi una guarigione insufficiente, che può causare cicatrici o perdita di pelle più significative spesso dovuta al fumo di sigaretta o al diabete. Se guarisci male un secondo intervento chirurgico si rende necessario.

L’addominoplastica lascia cicatrici?

Si, l’ intervento di addominoplastica lascia cicatrici, anche se potrebbero sbiadire leggermente, non spariranno mai completamente.

Il tuo chirurgo potrà tuttavia consigliarti di usare alcune creme o unguenti ovvero prodotti specifici per minimizzare.

Indipendentemente dal fatto che tu scelga un addominoplastica parziale o completa, l’area che viene operata verrà cucita e fasciata.

È molto importante quindi seguire tutte le istruzioni del chirurgo, su come prendersi cura della fasciatura nei giorni successivi all’intervento.

La benda utilizzata sarà una di tipo elastica ferma che promuove una corretta guarigione. Dovrai inoltre limitare severamente l’attività fisica per almeno sei settimane.

Il medico in ogni caso ti consiglierà su cosa devi fare o non fare durante il trattamento post operatorio.

F.a.q.

Nella mini-addominoplastica le incisioni vengono praticate pochi centimetri sopra la zona pubica mentre nell’addominoplastica normale possono estendersi anche oltre l’ombelico

L’intervento di addominoplastica ha una durata che oscilla tra le 2 – 3 ore

Si l’addominoplastica lascia cicatrici; infatti, anche se potrebbero sbiadire leggermente, non spariranno mai completamente.

L’intervento di addominoplastica viene effettuato generalmente in anestesia generale.

I rischi di una addominoplastica sono correlati al tipo di intervento e possono essere ritardi di guarigione (spesso legati al fumo di sigaretta o al diabete) a perdita di sensibilità della zona operata (che spesso è transitoria ma potrebbe anche essere permanente).

Necrosi parziale o totale di parti del lembo, ematomi e sieromi e complicanze infettive sono eventi rari che il chirurgo spiegherà ampiamente in sede di una prima visita specialistica per capire se l’intervento può essere eseguito o sconsigliato.

Il costo medio di un addominoplastica oscilla tra i 8.000 e i 10.000 euro.

Tratta
menti

Prenota una visita adesso

Contattaci Ora!