Botox: cos’è, dove si applica e quanto dura

Il botox è un trattamento che consente di prevenire, contrastare e distendere i segni del tempo e le rughe del viso grazie a degli interventi specifici sulla pelle.

Grazie alle iniezioni intramuscolari di tossina botulinica si ha la possibilità di ottenere un ringiovanimento del viso e delle zone segnate da rughe e inestetismi dovuti al fisiologico processo di invecchiamento.

Tale trattamento risulta decisamente efficace in quanto agisce direttamente sui muscoli e sul derma, dopo le iniezioni di botulino la pelle appare allo stesso modo più compatta, liscia e senza rughe di espressione.

Mediante il trattamento botox si ha la possibilità di avere uno sguardo più accattivante e lucente.

Botox – Cos’è?

La tossina botulinica, solitamente conosciuta come Botox o botulino, è una potente neurotossina prodotta dal batterio clostridium botulinum e dal botulismo (una malattia che provoca paralisi muscolare) .

Il botulino viene usato sia nella cura delle patologie neurologiche sia nel mondo della medicina estetica per ottenere un aspetto più giovane e un viso senza rughe o altri inestetismi.

Tramite il trattamento botox è possibile ringiovanire il volto e ottenere un aspetto sano, riposato e una pelle levigata.

Per chi è indicato

Il botox è indicato per tutte quelle persone che, guardandosi allo specchio, non si riconoscono in un volto stanco e sciupato dallo scorrere del tempo.

Questo trattamento è indirizzato per tutti coloro che presentano le rughe del contorno occhi conosciute come zampe di gallina, la zona perioculare e le rughe glabellari e della fronte.

Il botulino, come anche gli altri trattamenti estetici, svolgono una funzione importante anche sul benessere psicologico della persona, che dopo il trattamento si sentirà meglio. Grazie alla tossina botulinica è possibile aumentare l’autostima, in quanto una volta visualizzati i risulta ti la considerazione fisica di sé stessi tende ad aumentare in modo considerevole.

Questo trattamento è indicato in particolar modo per tutte le persone che hanno l’obiettivo di trattare e diminuire la presenza delle rughe d’espressione dovute spesso dalla progressiva contrazione dei muscoli facciali; più precisamente di quelli presenti della fronte, dei muscoli corrugatori, il procero e l’orbicolare.

Come funziona

Il trattamento viene eseguito direttamente in ambulatorio e ha una durata di circa 20 minuti.

Le iniezioni di tossina botulinica agiscono simultaneamente su tre fronti:

  • Inibiscono temporaneamente la conntrazione dei muscoli facciali;
  • Eliminano le rughe d’espressione e le depressioni cutanee;
  • Levigano la pelle rendendola liscia e tonica.

Tramite l’azione del botulino alcuni muscoli facciali e alcuni nervi vengono temporaneamente paralizzati.

I risultati delle iniezioni non sono immediati, bisognerà attendere circa 3-7 giorni per vedere gli effetti del trattamento.

Quali sono le aree maggiormente trattate

Le zone più frequenti dove viene effettuato il botox sono quelle relative al contorno degli occhi e alle famose zampe di gallina.

Altre aree che si prestano bene al trattamento botox sono il terzo superiore del viso e quindi per la zona glabellare e la fronte.

Lo scopo principale delle iniezioni di botox non prevede la correzione della ruga in sé con un’azione di riempimento, per questa procedura infatti si usano i filler, il botox serve a diminuire la contrazione dei muscoli del viso e quindi risulta indispensabile per levigare le rughe donando un effetto naturale.

Questo trattamento infatti è in grado di rendere il viso più rilassato dato che inibisce i muscoli mimici e permette di fornire maggiore lucentezza allo sguardo.

Botulino zona fronte

Il trattamento botox alla fronte invece comprende l’iniezione del botulino sulle rughe, questa operazione risulta valida in quanto va a diminuire la contrazione dei muscoli frontali, chiaramente nelle zone esatte e di conseguenza senza paralizzare la mimica.

Attraverso il botox alla fronte quindi le parti corrugate vengono rilassate e levigate. Le iniezioni di botulino sono in grado di rimuovere in modo efficace sia le rughe glabellari sia quelle orizzontali.

Controindicazioni e effetti collaterali

Il trattamento botox non prevede importanti controindicazioni o effetti collaterali..

Eseguito il trattamento potrebbero presentarsi dei minimi effetti collaterali che durano poco tempo e quindi temporanei come: mal di testa, lieve disturbo e dolore nella parte trattata e arrossamento.

Post trattamento

Una volta terminato il trattamento del botulino è fondamentale avere delle accortezze e seguire quindi una serie di precauzioni tra cui è di estrema importanza evitare:

  • esposizione solare o a fonti di calore;,
  • attività fisica costante o intensa per almeno un giorno;
  • di massaggiare la zona trattata per circa 6 ore una volta completato il trattamento.

Trattamento botox – Quanto dura?

In base a determinati studi il trattamento botox sugli uomini dura solitamente dai 3 ai 5mesi, mentre la durata per le donne ossia i risultati ottenuti una volta completato il trattamento varia dai 5 ai 6 mesi.

Nello specifico la durata degli effetti ottenuti dal trattamento botulinico dipende in particolare dalla zona trattata, dalle abitudini, dalla tipologia di botulino utilizzata, dal sesso e dall’età del paziente e dalla concentrazione.

Botox e linfting del viso a confronto

Il lifting del viso è l’alternativa chirurgica alle iniezioni di Tossina Botulinica.

Il lifting è in grado di risolvere la problematica dell’invecchiamento e delle rughe in modo permanente ma molte persone preferiscono evitare un operazione.

Al contrario del botulino tale procedura comporterebbe più di due o tre settimane di recupero.

Il trattamento botox, differentemente dalla procedura lifting, non prevede tempistiche di recupero e soprattutto non prevede l’utilizzo di laser o di interventi chirurgici e soprattutto non influisce e non costringe a tempi lunghi ed inattività.

Il botulino è un trattamento sicuro?

Ill botox è considerato un trattamento sicuro, ad approvarlo è appunto la FDA, ossia la Food and Drung Administration, che lo considera una procedura sicura soltanto se effettuata da esperti medici competenti e qualificati.

Altri approfondimenti e usi del botox

Il botulino può essere utilizzato per la limitazione del dolore della cefalea e la cura dell’ iperidrosi conosciuta solitamente come sudorazione eccessiva (delle mani, dei piedi, e delle ascelle) oltre a quello della rigidità dei muscoli o della distonia cervicale, dell’occhio pigro e altri fastidi.

Dott. Pietro Campione

Il dott. pietro campione è un medico chirurgo iscritto all’ordine dei medici, chirurghi e odontoiatri di prato con il numero di iscrizione 1.168, è socio ordinario della s.i.c.p.r.e. (società italiana chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica) e socio ordinario dell’ aicpe (associazione italiana di chirurgia plastica estetica).

Laureatosi in medicina e chirurgia si è successivamente specializzato in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica presso l’Università degli studi di Firenze col massimo dei voti e lode. E’ stato ammesso come residente interno presso la Clinica Planas di Barcellona (Spagna), dove ha potuto affiancare i migliori chirurghi plastici internazionali durante un anno di fellowship interamente dedicata alla chirurgia estetica del viso e del corpo.

Ti Potrebbe
Interessare

filler labbra con acido ialuronico

NEWS 27/11/2022

Filler labbra con acido ialuronico in Toscana

Vedendo la tua immagine allo specchio osservi come…

Leggi tutto
rimozione tatuaggi costo

NEWS 22/11/2022

Quanto costa rimuovere un tatuaggio

Quante volte, guardando un tatuaggio che abbiamo fatto…

Leggi tutto
botox tutto quello che devi sapere

NEWS 12/11/2022

Botox: cos’è, dove si applica e quanto dura

Il botox è un trattamento che consente di…

Leggi tutto

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o una visita specialistica. Per avere infomazioni precise su un intervento chirurgico o su un trattamento di medicina estetica è necessario fissare una visita con il Dottor Pietro Campione per avere maggiori informazioni. Leggi il discalimer