Lifting del viso

Scritto da:

Lifting del viso

Il lifting del viso è detto, in termini tecnici, lifting facciale (o cervico-facciale, se comprende anche la zona del collo). Si tratta di un intervento comune, volto a contrastare gli effetti del passare del tempo e degli agenti esterni: i raggi solari e lo stress acuiscono infatti i segni del normale invecchiamento. Tramite un semplice intervento di lifting puoi ritrovare definizione e luminosità dell’espressione. Il lifting aiuta a migliorare l’aspetto, a restituire il tono cutaneo e a ridefinire i punti luce dei normali rilievi facciali, recuperando le proporzioni ottimali tra le aree del volto. Generalmente l’intervento non lascia cicatrici visibili e ha un decorso breve. Se il tuo obiettivo è ritrovare freschezza e luminosità al viso, prima di scegliere il tipo di lifting da effettuare è essenziale valutare attentamente insieme ad un medico esperto sia le condizioni di partenza del tuo viso chei tuoi obiettivi e lo stato di salute generale. La lunga esperienza del Dott. Pietro Campione gli permette di consigliarti al meglio sia sul tipo di intervento da effettuare, sia su eventuali alternative non chirurgiche e/o interventi aggiuntivi che agiscono su aree localizzate del volto (come palpebre o zigomi).

Durata Intervento

3-5 ore

Anestesia

anestesia generale.

Dolore

L'intervento comporta poco dolore o nulla.

Recupero

7-14 giorni

Costi

PREZZO a partire da 4000 € I prezzi esposti in questa pagina sono puramente indicativi. Potrai avere maggiori informazioni contattando direttamente il centro e fissando un primo appuntamento.

Chi non desidera avere sempre un aspetto piacevole? Un viso fresco e armonioso nelle forme è la migliore presentazione di sé stessi e della propria personalità. Il volto è personale e rappresenta te stesso, correggi quei piccoli o grandi difetti che ti disturbano e ti creano disagio, effettuando i giusti interventi estetici. La chirurgia estetica del volto non intende cambiare radicalmente il tuo aspetto ma farti tornare l’orgoglio di camminare a testa alta, la serenità che un bell’aspetto dona perché essere belli fuori talvolta aiuta ad esserlo anche dentro. Il pensiero di un intervento chirurgico ti fa paura? Non c’è motivo, il progresso ha portato con sé tecniche e macchinari innovativi e all’avanguardia oltre ad una preparazione elevata dei chirurghi estetici specializzati nel campo. Non rinunciare a correggere i piccoli grandi difetti che limitano la tua vita, spesso gli interventi sono ambulatoriali con anestesia locale. Pochi giorni per tornare a splendere di nuova luce! Chirurgia del viso La chirurgia del volto a livello estetico può essere di due tipi fondamentalmente: chirurgia strutturale o chirurgia anti ageing. Nel primo caso si tratta di cambiamenti strutturali del viso atti a modificare dimorfismi facciali mentre nel secondo caso si tratta di correzioni estetiche superficiali realizzate per combattere i segni del tempo mantenendo o ritrovando un aspetto giovane e fresco. La pelle è costantemente esposta alla luce del sole, al vento, ai cambiamenti climatici oltre che all’inquinamento delle città questo comporta un invecchiamento della cute anche se viene protetta con creme e protezioni solari. Senza contare i dispiaceri, lo stress e gli avvenimenti che si susseguono durante gli anni e restano tutti scritti nei solchi che man mano compaiono sul volto. Quei solchi sono la testimonianza di un passato vissuto, di una vita di lotte, parlano di te e di come ce l’hai fatta, ma è proprio necessario mostrare le proprie ferite sul proprio volto? Non preferiresti camminare a testa alta e far vedere a tutti come niente ti può segnare? La chirurgia estetica ti viene in aiuto per ottenere risultati soddisfacenti in pochi step grazie a tecniche innovative e professionisti sempre aggiornati nelle loro competenze per poterti offrire sempre il meglio. Dopo una certa età la pelle inizia a cedere alla forza di gravità, l’elasticità diminuisce e le naturali pieghe che solitamente sono lievi sul viso, divengono evidenti formando una sorta di rotoli di tessuto adiposo nella zona del mento. La cute flaccida che si forma sul collo ti fa sembrare molto più vecchia di quello che sei e indossare maglioni a collo alto anche d’estate non è molto comodo. Tali modifiche della pelle sono naturali ma non per questo significa che si debbano accettare senza fare nulla per migliorare il proprio aspetto. Alzarsi al mattino e sorridere guardandosi allo specchio riconoscendosi in quell’immagine riflessa che ci mostra un volto giovane intorno a occhi maturi e luminosi, pieni di voglia di vivere. Gli interventi chirurgici per modificare il viso sono i più richiesti proprio per l’importanza che questo ha nello svolgimento della propria vita. Tra i più desiderati sono gli interventi per cambiare la forma di un naso aquilino molto pronunciato, le orecchie a sventola o un mento decisamente sfuggente. La chirurgia estetica restituisce armonia, equilibrio ed una nuova luce al viso rispettando la sua forma naturale e le proporzioni. La blefaroplastica La blefaroplastica è un intervento utile a ottenere un ringiovanimento dell’area dell’occhio donando luminosità allo sguardo. Si tratta di un’operazione poco invasiva ma deve essere effettuato da professionisti specializzati in chirurgia estetica. L’intervento si esegue sia alle palpebre superiori oppure su quelle inferiori ma anche su entrambe nello stesso tempo. Questo accade quando queste risultano essere pesanti a causa della presenza di borse adipose oltre che da eccesso di pelle che ricade sugli occhi invecchiando l’aspetto di tutto il viso. L’intervento si esegue in Day-Hospital o in ambiente ambulatoriale effettuando un’anestesia locale e, ove serve, sedazione farmacologica. L’operazione ha una durata che può variare da 1 ora per una blefaroplastica solo superiore o solo inferiore di entrambe le palpebre interessate, a due ore per una blefaroplastica superiore ed inferiore completa. La convalescenza è breve e senza particolari difficoltà, basteranno pochi giorni prima di riprendere le normali abitudini. Il quinto giorno dopo l’operazione si procede con la rimozione definitiva dei punti mentre sette giorni dopo l’intervento potrai riprendere la vita sociale senza che nessuno noterà segni evidenti. La cicatrice è praticamente invisibile e il risultato finale molto soddisfacente e incoraggiante. Nel giro di poco tempo segni lievi dell’intervento scompariranno del tutto. La blefaroplastica eseguita con le moderne tecniche che modellano l’occhio oltre ad eliminare la cute in eccesso, dona allo sguardo un’aria giovane e vivace. Lifting e Mini-lifting La pelle cadente del viso da subito un aspetto vecchio e triste, gli interventi di lifting e mini-lifting servono ad ottenere un miglioramento dell’aspetto del volto nella sua interezza conferendogli freschezza e tonicità senza cambiare il tuo volto. Ti riconoscerai guardandoti allo specchio e potrai gioire nel vederti come tu vuoi e senti di essere. La fisionomia non cambia, la pelle risulta distesa, luminosa e tonica tanto che le amiche e colleghe ti chiederanno qual’è il tuo segreto. Il lifting completo cervico-facciale si esegue con anestesia generale anche se talvolta è possibile intervenire con sedazione farmacologica, la durata dell’operazione varia dalle 3 alle 5 ore circa a seconda della tipologia di intervento e di eventuali situazioni particolari. Il chirurgo effettuerà una valutazione preventiva effettuando tutti gli esami diagnostici e strumentali che riterrà necessari oltre ad un colloquio con te per considerare le tue esigenze e tutte le possibili soluzioni. La convalescenza ha una durata di circa 10 giorni dopo i quali si potrai riprendere la tua normale vita sociale e lavorativa anche se ci può volere più tempo perché il gonfiore sparisca del tutto. Lipofilling del volto Questo tipo di intervento serve a ripristinare il tessuto adiposo normalmente presente nello strato sottocutaneo. Questo, con il passare degli anni, tende a scomparire specialmente sul volto e sulle mani. È necessario quindi intervenire per ristabilire il giusto volume di alcune zone del corpo donando un aspetto più giovane ed elastico alla pelle. La tecnica utilizzata per effettuare questo genere di operazione si chiama lipofilling e riutilizza il grasso che viene estratto dal corpo del paziente che si sottopone a tale intervento. In parole povere il chirurgo preleverà il grasso necessario da una parte del tuo corpo, in questo modo non sarà immesso nessun materiale sintetico ed estraneo e non avrai alcun rischio di rigetto oltre ad una rapidità di guarigione maggiore. Il lipofilling del volto si esegue in anestesia locale o con sedazione farmacologica secondo i casi e la quantità di adipe da estrarre. Il chirurgo ti spiegherà tutto ciò che accadrà prima, durante e dopo l’operazione e risponderà ad ogni tuo dubbio trovando soluzioni che soddisfino le tue esigenze mettendo sempre al primo posto la salute e poi l’estetica. L’addome e i fianchi sono le zone maggiormente prescelte per il prelievo del tessuto adiposo, in questo modo avrai due vantaggi: la diminuzione del grasso in eccesso nelle zone del prelievo e il ringiovanimento del viso. La convalescenza solitamente non presenta difficoltà, già dopo pochi giorni potrai tornare a compiere le normali attività. La conseguenza più fastidiosa sarà una sensazione di indolenzimento e la presenza di lividi nell’area in cui è stato prelevato il grasso da riutilizzare per il riempimento. Tali inconvenienti possono essere alleviati con l’utilizzo di una guaina elastica. Rinoplastica Questo è uno degli interventi più comuni nella chirurgia estetica ed ha scopi anche curativi in quanto permette la correzione del setto sia in senso estetico che funzionale del naso, in questo caso si tratta di un intervento chirurgico detto settoplastica funzionale, che permette di ripristinare una corretta respirazione dal naso. Per quanto riguarda l’estetica non serve che ti spieghi quanto sia spiacevole essere derisi per un profilo importante, a soffrire di questo “difetto” sono soprattutto le donne che desiderano avere un profilo più dolce. Il naso è un elemento fondamentale per l’aspetto generale del volto e condiziona tutto il resto del viso. Il naso non può essere nascosto dai vestiti o camuffato con l’aiuto dei capelli, quindi se diventa un problema per la tua vita l’unica cosa da fare è richiedere l’intervento di un chirurgo plastico. Il medico specializzato sa bene che il naso non è un accessorio che si può modificare a piacere, in quanto ha una funzione fondamentale per la respirazione. Un chirurgo competente si rifiuterà di effettuare interventi di rinoplastica se gli chiederai una forma o misura del naso che comprometta la sua normale funzione. Si può però intervenire eliminando l’antiestetica gobba e forma aquilina mantenendo le giuste proporzioni del viso ed una perfetta respirazione del paziente. La rinoplastica prevede un attento esame da parte del chirurgo che effettuerà un attento esame morfologico e funzionale prima dell”operazione. L’intervento ha una durata di circa due ore e si esegue generalmente in anestesia totale ed in day Hospital perciò in serata sarà possibile rientrare alla propria abitazione . Il decorso post operatorio non presenta complicazioni e si può tornare a svolgere le normali attività quotidiane già dopo 7 giorni dall’operazione. Dopo l’intervento sarà applicato un gessetto nasale protettivo che verrà rimosso dopo 7 giorni dall’intervento, non verranno invece applicati i tamponi nasali. Si tratta di un intervento che non presenta nessun dolore post operatorio. Otoplastica Dumbo è il nomignolo con cui ti chiamano fin da piccola? È ora di cambiare le cose adesso che sei cresciuta. Le orecchie a sventola possono essere corrette con un intervento di otoplastica che consente di riposizionarle in modo più armonioso e vicino alla testa. Non più battute sulla ricezione tramite le parabole e nemmeno sulla possibilità di volare grazie alle orecchie, basta soffrire facendo finta che non ti importi niente. Oggi è possibile comunque operare un bambino/a per otoplastica già dai 7 anni di età! Il chirurgo plastico può risolvere il problema con un intervento eseguito in anestesia locale salvo particolari casi. La cicatrice resta nascosta dietro il padiglione auricolare e quindi non si vedono. La durata dell’operazione è di circa 1 ora e 30 minuti e si svolge in ambiente ambulatoriale. Durante la convalescenza non vi sono particolari difficoltà, se non il disagio di una fasciatura che verrà rimossa dopo 3 giorni, in seguito dovrai indossare una fascia elastica del tipo utilizzato dai tennisti oppure una bandana per proteggere la zona operata. Dopo 3 o 4 giorni potrai rimuovere tali protezioni. Passati 10-15 giorni si potrà vedere il risultato definitivo godendosi il nuovo aspetto, anche se il risultato migliorerà con il tempo e la diminuzione del gonfiore.

PRENOTA SUBITO

Prenota la tua seduta presso il nostro centro specializzato!

Dove Siamo?

Indirizzo

Viale della Repubblica, 141, 59100 Prato PO

Telefono

0574 584453

Your message has been sent. Thank you!