Gluteoplastica

Scritto da:

Gluteoplastica

L’area dei glutei è fra i protagonisti indiscussi della bellezza sia maschile che femminile. Glutei tonici e alti valorizzano la silhouette e l’armonia del corpo; al contrario, glutei poco sviluppati spesso sono vissuti come un problema anche dal punto di vista psicologico, soprattutto quando conferiscono una conformazione maschile alla silhouette femminile. Se desideri intervenire sui glutei, puoi farlo attraverso un intervento di gluteoplastica. Sintetizzando, attraverso un’incisione verticale di circa 5 cm presso la linea interglutea si possono inserire protesi in gel di silicone nello spazio intramuscolare, ridefinendo di fatto la forma dei glutei. Le cicatrici che restano sul corpo sono minime e naturalmente nascoste nella linea che separa i due glutei. Il Dott. Pietro Campione utilizza, inoltre, solo protesi di alta qualità che favoriscono un risultato ottimale e minimizzano i rischi di problemi successivi, tanto da essere garantite a vita. La loro forma viene scelta in base al problema da correggere, decidendo sulla base delle tue necessità.

Durata Intervento

1 ora - 1 ora e mezza

Anestesia

anestesia totale.

Dolore

L'intervento comporta dolore di intensità media.

Recupero

1 settimana

Costi

a partire da 4500€

Il rimodellamento dei glutei è un intervento sempre più in voga tra le donne, più o meno giovani, che desiderano sfoggiare un lato B tonico, stretto e tondeggiante. La realtà dei fatti è, però, nella maggior parte dei casi ben diversa: scarsa proiezione (sedere piatto) e scarso tono (sedere basso e floscio) sono due difetti molto frequenti e l’allenamento in palestra, pur migliorando la situazione, a volte non può fare miracoli. Se stai pensando anche tu di sottoporti a un intervento di gluteoplastica, continua a leggere questa guida. Desidero, difatti, accompagnarti in un percorso virtuale costituito da visite preoperatorie, scelta della tecnica più idonea al tuo caso (inserimento di protesi, lipofilling) e decorso postoperatorio. Gluteoplastica e visita preoperatoria Se sei certa della decisione presa, devi allora sottoporti quanto prima a una visita accurata. Lo specialista analizza attentamente forma e dimensioni dei glutei, valuta la tecnica chirurgica da usare e ti prescrive un check up generale: sono oggetto d’interesse l’ipertensione arteriosa e i possibili disturbi legati alla coagulazione del sangue. Il chirurgo definisce, se non emergono controindicazioni all’intervento, una serie di prescrizioni preoperatorie da rispettare quali corretto regime alimentare, astensione dal fumo ed eventuale terapia farmacologica da seguire o da sospendere. L’intervento chirurgico di gluteoplastica L’intervento di gluteoplastica può essere effettuato in anestesia loco-regionale con sedazione oppure in anestesia generale, e generalmente in regime di day hospital. Le tecniche operatorie attualmente più utilizzate sono le seguenti: Lipofilling glutei: i tuoi glutei vengono rimodellati, in questo caso, mediante l’impiego del tuo stesso grasso (o tessuto adiposo). Il lipofilling prevede l’aspirazione del grasso autologo dalle zone che presentano un accumulo eccessivo, come le cosce, i fianchi o la zona addominale. Perciò si inizia con una liposuzione o una liposcultura ed il grasso prelevato viene poi iniettato con sottili cannule nella zona da trattare, in questo caso la zona glutea. Sarà così possibile modellare i glutei fino ad ottenere la forma ed il volume desiderato utilizzando il tuo tessuto stesso senza rischi di rigetto. Questa procedura ti fa, perciò, un doppio regalo: rimodellamento completo di pancia e/o gambe tramite l’estrazione del grasso in eccesso e ridefinizione/riempimento dei glutei. Gluteoplastica con protesi: prevede l’inserimento di protesi in silicone di ultima generazione; questa procedura è perfetta se non hai depositi di grasso da usare per un eventuale lipofilling gluteo. Le protesi (simili a quelle impiegate negli interventi di mastoplastica additiva) vengono posizionate nella parte alta dei glutei attraverso una piccola incisione nel solco intergluteo (cioè la piega situata tra le natiche) che renderà la cicatrice praticamente invisibile perché nascosta nella piega interglutea. L’intervento, che ha una durata approssimativa di circa 2 ore, si conclude con una medicazione compressiva. Le protesi che vengono inserite non hanno una durata precisa, possono infatti durare per molti anni, si consigliano comunque controlli annuali per valutarne, come nelle protesi mammarie, l’integrità. Il decorso postoperatorio della gluteoplastica La gluteoplastica vanta un decorso postoperatorio abbastanza rapido, che però dipende anche dal tipo di intervento. Devi, però, prenderti cura di te stessa e riposarti, per almeno 48-72 ore durante le quali è consigliato di dormire a pancia in giù per evitare di spostare le protesi glutee o di schiacciare il grasso trapiantato; dalla seconda settimana puoi tornare al lavoro, mentre per una ripresa completa (attività sportive incluse) devi pazientare circa un mese. Ricorda, inoltre, di seguire alla lettera le prescrizioni dello specialista: prendi gli antibiotici per scongiurare possibili infezioni e assumi, in caso di necessità, antidolorifici orali; in questa fase possono comparire ecchimosi e leggeri gonfiori, ma non devi preoccuparti perché si tratta del decorso naturale della procedura a cui ti sei sottoposta. I risultati della gluteoplastica non possono che lasciarti soddisfatta, ma ricorda che hanno una durata tendenzialmente circoscritta nel tempo per effetto dell’invecchiamento e della forza di gravità. I costi della gluteoplastica Se desideri una gluteoplastica devi sapere, fin da subito, che i costi da sostenere dipendono dalla tecnica prescelta. una gluteoplastica con protesi glutee ha un costo a partire da 6000 euro una gluteoplastica con lipofilling ha un costo a partire da 4500 euro esiste anche una tecnica combinata, che chiamerei ibrida, in cui vengono posizionate le protesi glutee nella parte alta del sedere, mentre il lipofilling servirà a modellare la parte bassa del gluteo in cui generalmente non si inseriscono le protesi. Tale tecnica ha un costo a partire da 7500 euro. Rifuggi ogni tipo di prestazione low-cost perché prezzi contenuti sono spesso sinonimo di materiali di dubbia provenienza e scarsa qualità. Ricorda che stai comunque per sottoporti a un intervento chirurgico che, in quanto tale, non è esente da possibili complicanze ed è quindi doveroso, da parte tua, affidarti solo ed esclusivamente a medici competenti, specialisti in chirurgia plastica, che operano in centri all’avanguardia.

PRENOTA SUBITO

Prenota la tua seduta presso il nostro centro specializzato!

Dove Siamo?

Indirizzo

Viale della Repubblica, 141, 59100 Prato PO

Telefono

0574 584453

Your message has been sent. Thank you!